Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Pakistan: chiuse per tre giorni le scuole cristiane


Pakistan: chiuse per tre giorni le scuole cristiane
03/08/2009, 16:08

Da oggi e per tre giorni resteranno chiuse le scuole cristiane del Pakistan, per commemorare la morte dei sette cristiani (tra cui quattro donne e un bambino) bruciati vivi nelle loro abitazioni da una sollevazione popolare a Gorja. I 7 erano accusati di avere profanato il Corano - reato per il quale in Pakistan è prevista la pena di morte - ma in realtà si è accertato che era solo una scusa fatta per destabilizzare il potere del governo in quella zona e aizzare la gente contro la minoranza cristiana (in Pakistan i cristiani sono il 4% della popolazione).
I tre giorni di chiusura della scuola, serviranno anche a far decantare un po' la situaizone, ed evitare altri incidenti, magari davanti alle scuole o ontro i bambini.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©