Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Non è l'unico caso di reality estremo

Pakistan: neonati dati in premio ad un reality


Pakistan: neonati dati in premio ad un reality
31/07/2013, 10:44

ISLAMABAD (PAKISTAN) - Ogni anno c'è qualche reality che cerca di fare qualcosa che sia più estremo degli altri. Questa volta il record è di un reality pakistano, Amaan Ramazan, sette ore al giorno durante il Ramadan. Durante il suo svolgimento, ci sono persone che rispondono alle domande del conduttore (Aamir Liaquat Hussain, un po' presentatore, un po' sex symbol, un po' religioso predicatore) in cambio di premi. Ma tra i premi più "ricchi" ci sono neonati per le coppie che non possono avere figli. 
Una iniziativa che ha scioccato molti, anche in un Paese povero come il Pakistan, dove l'abbandono dei neonati è relativamente diffuso, data la situazione di estrema povertà generalizzata. Anche perchè il programma è sponsorizzato da una Ong, la Chhipa Welfare Association. E' questo il welfare che hanno in mente? In vendita se sai cosa è scritto nella tal sutra del Corano? Se l'obiettivo della Ong è di avvicinare il Pakistan all'occidente, stanno incominciando facendolo avvicinare al letame prodotto in Occidente.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©