Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Nominato da "shura" di 43 membri talebani

Pakistan, nuovo leader eletto

Governo: sabotati negozi di pace tra Islamabad e USA

Pakistan, nuovo leader eletto
03/11/2013, 17:46

MIRANSAH- In Pakistan, a seguito dell'uccisione di Hakimullah Mehsud, è stato eletto un nuovo leader dai talebani pakistani. Il suo nome è Khan Said Sajna, il trentaseienne braccio destro di Meshud, ed è stato nominato da una "shura" di 43 membri.

Pare, tuttavia, che la decisione sia stata contestata dalla fazione più radicale del gruppo, i quali avrebbero puntato su Mullah Fazlullah, il sanguinoso comandante della Swat Valley che ordinò ai suoi uomini di sparare all'adolescente pakistana che lottava per il diritto delle donne all'istruzione, Malala Yousafzai.

Il leader eletto, a differenza del comandante radicale, sebbene fosse stato coinvolto in un attentato ad una base navale e nell'assalto di una prigione, potrebbe concludere i colloqui di pace con il governo, visto il suo carattere più moderato.

Il governo pakistano valuterà domani come regolarsi a seguito dell'attacco del raid americano, anche se già ha accusato gli USA di aver mandato all'aria i negozi di pace previsti  di tra Islamabad e i fondamentalisti.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©