Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Anche altre 15 persone dovranno comparire davanti al giudice

Pakistan: ordine di arresto per il premier Ashraf


Pakistan: ordine di arresto per il premier Ashraf
15/01/2013, 11:16

ISLAMABAD (PAKISTAN) - La Corte Suprema del Pakistan ha ordinato l'arresto del premier Raja Pervez Ashraf, accusato di corruzione. Secondo le accuse, Ashraf avrebbe preso tangenti da una società turca che utilizzava una centrale montata su una nave. All'epoca era Ministro dell'Acqua e dell'Energia e quindi il ministro che doveva gestire quella operazione. 
Oltre al premier pakistano, ci sono altre 15 persone accusate di corruzione o di reati satellite. Dovranno comparire tutti davanti al giudice domani, per stabilire se ci sono gli elementi giuridici per procedere oppure se qualcuno o tutti gli imputati andrannop assolti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©