Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Proteste scoppiate davanti a consolato americano

Pakistan, rabbia dopo bombe Nato: 2 morti durante corteo

Incendiate bandiere Usa e ritratti di Obama

Pakistan, rabbia dopo bombe Nato: 2 morti durante corteo
27/11/2011, 21:11

Monta la protesta in Pakistan dopo l’attacco delle forze Nato a seguito del quale, la notte tra venerdì e sabato, sono morti 24 soldati pachistani al confine con l’Afghanista. Due persone sono morte ed altre tre sono rimaste ferite nella manifestazione di protesta scoppiata davanti al consolato americano di Karachi. Lo ha riferito una fonte della polizia all'Ansa.
Durante il corteo, ancora una volta, sono stati presi di mira i simboli dell’occidente: i dimostranti hanno bruciato bandiere americane e ritratti del presidente Obama, veri obiettivi della manifestazione organizzata ad Islamabad.

Commenta Stampa
di dg
Riproduzione riservata ©