Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

PAKISTAN, UCCISI DUE FRATELLI PERCHE' ACCUSATI DI ESSERE SPIE USA


PAKISTAN, UCCISI DUE FRATELLI PERCHE' ACCUSATI DI ESSERE SPIE USA
12/01/2009, 08:01

Due fratelli sono stati uccisi in Pakistan da militanti talebani che li hanno accusati di essere spie degli Stati Uniti. I corpi crivellati di colpi delle due vittime sono stati ritrovati vicino alla città di Mir Ali, nel Nord Waziristan, hanno riferito fonti locali citate dall'agenzia NNI.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©