Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Pakistan: ucciso leader anti-talebano


Pakistan: ucciso leader anti-talebano
12/06/2009, 14:06

Continuano gli attacchi kamikaze in pakistan. In uno di questi, a Lahore, è stato gravemente ferito Sarfrazi Naeemi, leader religioso moderato, che più volte si era scagliato contro gli estremismi dei talebani. L'uomo poi è morto nel successivo trasporto in ospedale. Quasi contemporaneamente un altro attentato è avvenuto poco distante, nei pressi di una moschea, uccidendo 3 persone e ferendone altri 20, alcuni dei quali colpiti dal tetto quando è crollato.
Ma questo non ferma l'offensiva dell'esercito pakistano, premiato dagli USA con un finanziamento di 1,5 miliardi di dollari, nella valle dello Swat, roccaforte dei talebani. Secondo fonti militari, nell'ultima settimana sono stati uccisi 130 talebani; e l'esercito è arrivato a ridosso di Bajaur, al confine con il territorio afgano.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©