Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

PALIN-BIDEN: SCONTRO ALLA PARI (FORSE)


PALIN-BIDEN: SCONTRO ALLA PARI (FORSE)
03/10/2008, 08:10

Sembra non avere avuto nè vincitori nè vinti il primo ed unico scontro tra i candidati alla vice presidenza degli Stati Uniti dopo la fine del mandato Bush. Sia Sarah Palin per i repubblicani che Joe Biden per i democratici hanno mostrato cautela ed attenzione nel rispondere, evitando le gaffes per cui si sono resi famosi in questi ultimi tempi. La Palin è stata più aperta e cordiale; Biden meno logorroico e così la sfida è andata via liscia. Ma in un sondaggio, effettuato subito dopo la fine del dibattito, il 46% ha affermato di avere visto la vittoria di Biden e solo il 21% ha visto quella di Palin. Ora i repubblicani sperano che questo scontro abbia segnato la rinascita politica della Palin, che ormai era diventato il politico più sbeffeggiato sulla TV americana e il bersaglio numero 1 per i comici.

Nel frattempo per questa sera (ora italiana, il pomeriggio negli USA) è previsto il voto del Congresso sul piano da 700 miliardi per sconfiggere la crisi. Con 150 miliardi di regalie a destra e sinistra - degne dei peggiori assalti alla diligenza che si è soliti fare in Italia quando si discute della Finanziaria - Bush ritiene di poter conquistare i voti che gli mancano per raggiungere la maggioranza. Vedremo se avrà ragione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©