Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L'uomo è stato trovato in un parcheggio

Parigi: arrestato l'uomo che ha sparato al giornalista di Liberation


Dekhar in un fotogramma delle telecamere di sicurezza
Dekhar in un fotogramma delle telecamere di sicurezza
21/11/2013, 09:53

PARIGI (FRANCIA) - Finalmente, dopo un paio di falsi allarmi, è stato arrestato l'uomo che alcuni giorni fa ha sparato ad un giornalista del quotidiano LIberation, ferendolo gravemente. Si tratta di Abdelhakim Dekhar, detto "Toumi". E' stato arrestato in un parcheggio, mentre prendeva grandi dosi di medicinali, forse in un tentativo di suicidio. Il suo Dna ha dimostrato che è lo stesso uomo che ha sparato nella redazione del quotidiano. 
Dekhar non è nuovo alle cronache: nel 1998 venne arrestato insieme a Florence Ray. I due, insieme al ragazzo della Rey, Audry Maupin, assaltarono un deposito di auto rimosse il 4 ottobre di 15 anni fa. Ne nacque una sparatoria che portò alla morte di tre poliziotti, un tassista e di Maupin. Durante il processo, la Rey venne condannata per gli omicidi ed è stata liberata nel 2009, tra molte polemiche; Dekhar invece venne condannato solo per complicità (pare che non avesse sparato a nessuno, anche se all'epoca aveva un fucile a pompa) a 4 anni di reclusione. Scontati i quali aveva fatto perdere le proprie tracce. Fino ad ora. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati