Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Macron promette: "La ricostruiremo"

Parigi: brucia la cattedrale di Notre Dame,danni ingenti ma la struttura è intatta


Parigi: brucia la cattedrale di Notre Dame,danni ingenti ma la struttura è intatta
16/04/2019, 09:03

PARIGI (FRANCIA) - Un incendio è scoppiato ieri verdo le 19. Ha preso fuoco una impalcatura che era stata creata per i lavori di conservazione in corso. In quel momento era in corso la messa e i fedeli si sono accorti rapidamente che c'erano le fiamme. Sono stati chiamati i vigili del fuoco che hanno lavorato per ore per domare le fiamme. Verso le 20 è crollata anche la guglia. L'incendio è stato spento dopo la mezzanotte. I danni al tetto non sono lievi, ma la struttura è rimasta intatta. E il presidente Macron ha annunciato: "Abbiamo evitato il peggio grazie al coraggio dei pompieri, abbiamo salvato la struttura, la facciata. La ricostruiremo, tutti insieme. è quello che i francesi si aspettano, che la nostra storia merita". 

Le indagini sono in corso per appurare come sia scoppiato l'incendio. Sicuramente non sono stati gli operai al lavoro, dato che quando è scoppiato l'incendio non c'era più nessuno. Si indaga per incendio colposo, come ipotesi più probabile; ma non si escludono altre possibilità. 

Tra i vari interventi si è distinto quello del presidente statunitense Donald Trump, che ha detto che si sarebbero dovuti usare gli aerei cisterna per spegnere l'incendio. Una affermazione a cui risposto la Protezione civile francese, ricordando come la "bomba d'acqua" creata dagli aerei cisterna avrebbe creato più danni dell'incendio stesso. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©