Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Impossibile reperire liquido decongelante

Parigi: maltempo, chiude aeroporto Charles de Gaulle


Parigi: maltempo, chiude aeroporto Charles de Gaulle
24/12/2010, 15:12

PARIGI – A causa del maltempo è stato evacuato poche ore fa il Terminal 2 dell’aeroporto francese Charles de Gaulle, dove si trovavano circa 2000 persone. A quanto si apprende, la troppa neve (oltre 60 cm) accumulatasi renderebbe necessaria una dose massiccia di liquido decongelante, impossibile da reperire in breve tempo. Nella stessa zona dell’aeroporto il 23 maggio 2004 morirono 4 passeggeri e sei rimasero feriti in seguito al crollo di un una porzione di tetto. Ad aggravare la situazione, ha spiegato il segretario di Stato ai Trasporti Thierry Mariani, contribuisce anche uno sciopero della principale azienda produttrice del liquido in Francia.
Intanto, già da venerdì la direzione generale dell’aviazione civile francese ha chiesto alle compagnie di annullare il 35% dei voli, in una città colpita dalla terza ondata di freddo e neve nel giro di pochi giorni.
Anche in Italia la situazione sta peggiorando: nella giornata odierna sono stati cancellati due voli, per Parigi e per Bruxelles, e soppresse le tratte per Amsterdam e Dusseldorf, mentre altri collegamenti come quelli per la Romania segnano ritardi di parecchie ore.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©