Dal mondo / America

Commenta Stampa

Fermato 35enne sospettato di essere il serial killer

Paura a Cleveland, tre donne uccise e avvolte nella plastica

L'episodio ricorda i crimini compiuti da Anthony Sowell

Paura a Cleveland, tre donne uccise e avvolte nella plastica
21/07/2013, 13:13

CLEVELAND (OHIO, USA) - E’ tensione a Cleveland, dove i corpi di tre donne sono stati rinvenuti privi di vita, avvolti in sacchi di plastica. L’episodio, che fa pensare alla presenza di un serial killer, ricorda il ritrovamento delle undici vittime di Anthony Sowell, detto lo strangolatore, l’ex marine americano arrestato nel 2009 perché accusato di aver aggredito, strangolato e fatto a pezzi le sue vittime.

La polizia ha trovato i tre corpi nel sobborgo est della cittadina dell’Ohio a circa cento metri di distanza l’uno dall’altro, in posizione fetale, avvolti in diversi teli di plastica. Secondo gli investigatori l’autore del crimine sarebbe un uomo di 35 anni già noto alle autorità, con precedenti per reati sessuali. L’uomo è già stato fermato, ma non incriminato. La somiglianza dei tre omicidi e il fatto che le vittime siano tutte e tre donne ha indotto gli investigatori a pensare che si trattasse di un serial killer e che, in particolar modo, si trattasse di un emulatore di Anthony Sowell.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©