Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

PAURA BOMBA ALLA BANCA MONDIALE USA


PAURA BOMBA ALLA BANCA MONDIALE USA
18/01/2008, 11:01

Paura a Washington, gli uffici della Banca Mondiale resteranno chiusi oggi in via precauzionale per un allarme bomba. Una telefonata ha allarmato tutti e la sicurezza sta valutando la gravità e quindi la serietà della telefonata che ha “avvisato” la presenza di un ordigno nel quartiere generale della banca. Oggi gli 8000 dipendenti dell’istituto per la lotta alla povertà resteranno a casa.
Diversa la posizione del Fondo Monetario che dovrebbe rimanere aperto. Dopo l’11 settembre l’America vive in un clima di terrore, paura e tensione per un nuovo attacco, la fragilità o la mancanza di impegno, secondo alcuni la consapevolezza di ciò che stava accadendo ha generato tutto questo, e forse anche la voglia di cambiamenti che le primarie per la scelta dei candidati alle elezioni del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America stanno dimostrando.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©