Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

PECHINO, ACCESA LA FIAMMA OLIMPICA: INIZIANO UFFICIALMENTE I GIOCHI


PECHINO, ACCESA LA FIAMMA OLIMPICA: INIZIANO UFFICIALMENTE I GIOCHI
08/08/2008, 18:08

Si è appena conclusa a Pechino la cerimonia che ha decretato l'apertura  della 29esima Olimpiade dell'era moderna. A dare ufficialmente inizio ai Giochi di Pechino 2008 è stato il presidente cinese Hu Jintao. Alle 14:08 ora italiana (le 8.08 locali), la fiaccola ha fatto il suo ingresso nello Stadio Nazionale olimpico di Pechino, inaugurando la cerimonia di apertura delle XXIV Olimpiadi. Tra il rullo dei tamburi e giochi coreografici di luci si è potuto ammirare un suggestivo spettacolo pirotecnico con 29 mila fuochi, in un'atmosfera emozionante intrisa di influssi della tradizione ma anche di elementi moderni e tecnologici. Presente nella cittadella olimpica la squadra italiana: in 314, di cui 210 atleti, a sfilare dietro il tricolore, guidati dal portabandiera Antonio Rossi. Tra le autorità che hanno preso parte alla cerimonia di apertura dei Giochi: il presidente cinese Hu Jintao, il presidente americano George W. Bush e quello francese Nicolas Sarkozy. Quest’ultimo è stato accolto in tribuna d’onore insieme al figlioletto avuto dall’ex moglie Cecilia. Presente anche il presidente israeliano Shimon Peres, che ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti. Lo splendore degli spettacoli coreografici sembra aver momentaneamente dissipato le preoccupazioni legate al clima di protesta per il rispetto dei diritti umani in Cina, le manifestazioni pro-Tibet e l’ombra degli attentati terroristici. Un messaggio è stato tuttavia lanciato via radio da una donna in francese, poi in inglese, infine in cinese, per reclamare ancora una volta la libertà di espressione in Cina: “Qualunque misura voi prendiate non arriverete all’obiettivo di fermare la libertà di parola”  - è stato il monito rivolto alle autorità cinesi.  Li Ning, tripla medaglia d'oro olimpica nella ginnastica a Los Angeles '84, è l'ultimo tedoforo della 29esima Olimpiade, secondo quanto annunciato dall'agenzia Nuova Cina a conferma delle indiscrezioni trapelate ieri.

 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©