Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Il Giappone invia una protesta diplomatica

Pechino manda tre navi militari nelle isole contese col Giappone


Pechino manda tre navi militari nelle isole contese col Giappone
18/02/2013, 11:28

ISOLE SENKOKU/DIAOYU - Ancora una volta la Cina cerca lo scontro col Giappone, a proposito delle isole Senkoku (chiamate Diaoyu dai cinesi), che sono contese dai due Paesi. 
E l'ha fatto mandando tre motovedette militari nel territorio dell'arcipelago, dove sono arrivate verso le 9 di questa mattina ora locale (l'una del mattino in Italia). Le navi sono state avvistate dalle unità giapponesi e il governo, che ha dato la notizia della violazione delle acque territoriali, ha annunciato una forte protesta diplomatica contro la Cina. 
Si tratta della ventisettesima volta nel giro di sei mesi che la Cina invia unità navali nella zona delle isole. A volte si è trattato di navi militari, altre volte di pescherecci o altre navi civili. Ma è evidente l'intento cinese di provocare la nazione vicina; sperando che non vogliano far scoppiare una guerra...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©