Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Pena di morte: 2 condanne in Tunisia


Pena di morte: 2 condanne in Tunisia
31/03/2009, 13:03

Due uomini, ritenuti colpevoli di aver ucciso una giovane studentessa dopo averla stuprata, sono stati condannati alla pena capitale dai giudici della quarta sezione del tribunale di Tunisi. I due avevano sequestrato la giovane, l'avevano trascinata all'interno di un edificio abbandonato e, dopo ore di ripetute violenze, l'avevano barbaramente uccisa. E' la seconda sentenza di condanna a morte emessa in Tunisia nel corso del mese di marzo. La prima riguardava un pedofilo che, dopo averne abusato, aveva ucciso due scolari. La pena di morte è contemplata, per tale reati, dal Codice penale tunisino, ma da diversi anni non veniva più applicata e ai condannati veniva inflitto l'ergastolo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©