Dal mondo / America

Commenta Stampa

Chiesti al Congresso 160 milioni di dollari

Per Afghanistan ed Iraq, Obama spende quasi come Bush


Per Afghanistan ed Iraq, Obama spende quasi come Bush
01/02/2010, 21:02

WASHINGTON – Altri due anni di spese massicce per Iraq ed Afghanistan. E' questa la richiesta del presidente degli Stati Uniti Barack Obama al Congresso americano, chiamato adesso ad approvare un piano complessivo da 160 miliardi di dollari. A conti fatti, il piano per le “spese di guerra” di Obama, è solo lievemente inferiore a quello degli ultimi due anni dell'amministrazione di George W.Bush. La cosa potrebbe far storcere il naso a qualche elettore visto che lo stesso Obama, in campagna elettorale, si era dichiarato favorevole alla fine della guerra in Iraq. Inoltre il partito democratico, partito di Obama, che possiede la maggioranza in entrambe le camere del Congresso, vede al suo interno una forte fazione contraria ad ulteriori investimenti per le due guerre. Di recente poi, il presidente Usa, aveva deciso di incrementare il contingente americano nonostante la data dell'inizio delle operazioni di ritiro(luglio del prossimo anno), sia già stata fissata per la fine del 2011. Ai 68mila soldati che stanno già combattendo in Afghanistan, se ne aggiungeranno, infatti, altri 30mila. Il costo di queste nuove truppe dovrebbe aggirarsi intorno ad ulteriori 33 miliardi di dollari di budget per l'anno fiscale 2010, che si chiude il 30 settembre, oltre ai 130 miliardi già approvati dal Congresso per finanziare le guerre in Iraq e Afghanistan. "Siamo in guerra  - ha detto il presidente Obama rivolgendosi al Congresso- quello che siete chiamati ad approvare è un bilancio che riflette le sfide difficili del Paese e le cifre indicate per la difesa ne sono una dimostrazione: la somma per la difesa include 159,3 miliardi di dollari per le operazioni militari in Iraq, Afghanistan e Pakista”.  Bush, nel 2008, suo ultimo anno di presidenza, aveva speso per le due guerre ancora in atto, 185 milioni di dollari.

Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©