Dal mondo / America

Commenta Stampa

Perù: l'ex Presidente Fujimori condannato a 25 anni di prigione


Perù: l'ex Presidente Fujimori condannato a 25 anni di prigione
08/04/2009, 10:04

Alberto Fujimori è stato una delle figure più importanti del Perù della fine del secolo scorso. Ha guidato il Paese come Presidente dal 1990 al 2000, finchè non si è dovuto dimettere dopo il suo coinvolgimento in uno scandalo sulla corruzione. Ed ha avuto anche molto seguito, per la sua offensiva contro due organizzazioni - che si definivano maoiste - note come "Sendero Luminoso" e "Movimento Rivoluzionario Tupac Amaru". Le due organizzazioni si erano macchiate di molti crimini, tra cui attentati contro la popolazione, rapimenti ed attacchi alle infrastrutture.
Ma Fujimori è stato accusato anche di aver mandato il proprio squadrone della morte "La Colina" contro alcuni manifestanti, causando 25 morti, tra il 1991 e il 1993. Ed è per questo che l'ex presidente peruviano (anche se di genitori giapponesi) è stato processato e infine condannato.
Fuori dalla base militare dove si è svolto il processo si sono affrontati sostenitori e detrattori di Fujimori, che si sono scontrati con violenza, prima che intervenisse la Polizia in tenuta antisommossa. Ora in politica c'è la figlia, Keiko Fujimori, e si pensa che possa trarre giovamento da questa condanna, anche se la sentenza soddisfa l'associazione Human Right Watch, che ha reso dichiarazioni in questo senso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati

22/10/2009, 11:10

Perù, arrestato un italiano