Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Per Schultz Berlusconi minaccia la stabilità dell'UE

"Gli italiani sanno bene chi è stato la fonte dei problemi"

Per Schultz Berlusconi minaccia la stabilità dell'UE
09/12/2012, 18:59

OSLO – “Berlusconi è il contrario della stabilità e il suo ritorno può essere una minaccia per l’Italia e per l’Europa che hanno bisogno di stabilità”. Questo è quanto il Presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, ha dichiarato durante un’intervista rilasciata all’Ansa in merito alla consegna del premio Nobel per la pace all’Unione Europea. Schulz continua: “Il ritorno del Cavaliere è un gioco politico, molto legato ai suoi interessi particolari che mettono in secondo piano quelli del Paese. Gli italiani sanno bene chi è stato la fonte dei problemi e chi ha contribuito a risolverli”.

Schulz non è l’unico a temere il ritorno in campo di Berlusconi, infatti Joerg Asmussen, membro della board della Banca centrale europea ha espresso grandi doti per Monti accompagnate dal dissenso per il ritorno di Berlusconi: “Mario Monti in poco tempo ha saputo realizzare moltissimo, con lui l'Italia ha riconquistato la fiducia degli investitori, e il suo governo ha portato avanti il processo di consolidamento del Bilancio. Chiunque dopo le elezioni governerà l'Italia, un paese fondatore dell'Europa, dovrà proseguire sulla via del corso politico e di risanamento di Monti con la sua stessa serietà".

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©