Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Martedì i funerali della fidanzata

Pistorius, terzo giorno in prigione


Pistorius, terzo giorno in prigione
16/02/2013, 11:50

JOHANNESBURG - L’incubo di Oscar Pistorius continua. Oggi per il campione è il terzo giorno di detenzione nella stazione di polizia a Pretoria.
L’atleta che è a accusato di aver ucciso la sua fidanzata oggi potrebbe ricevere la visita della famiglia e degli avvocati.
Martedì saranno celebrati i funerali della modella Reeva Steenkamp e lo stesso giorno Pitsorius dovrà tornare nell’aula del tribunale per essere riascoltato.
I legali del campione sudafricano fanno sapere che l’uomo ha trascorso una nottata relativamente serena.
“Ha dormito bene, tutto è andato bene”, ha dichiarato un agente.
Nel frattempo i vicini di casa del campione olimpico raccontano dei retroscena che alimenterebbero l’ipotesi di un omicidio premeditato.
Sembra che tra la coppia nella nottata del delitto ci sarebbe stata una lite.
A contaminare l’immagine di Oscar si aggiungono delle dichiarazioni della sua ex fidanzata, Samantha Taylor, che dice: “Non è l'uomo che tutti credono”.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©