Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Portavoce SS. Sede: «Grave negare la Shoah»


Portavoce SS. Sede: «Grave negare la Shoah»
30/01/2009, 11:01

'Chi nega la Shoah non sa nulla ne' del mistero di Dio, ne' della Croce di Cristo', afferma il portavoce della Santa Sede. La negazione della Shoah nega la stessa fede cristiana, sottolinea padre Lombardi in un editoriale sul sito della Radio Vaticana a commento delle recenti dichiarazioni di alcuni religiosi lefebvriani, e' 'tanto piu' grave se viene dalla bocca di un sacerdote o di un vescovo, cioe' di un ministro cristiano, sia unito o no con la Chiesa cattolica'.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©