Dal mondo / America

Commenta Stampa

Motivo del folle gesto: lite con la compagna

Posta la foto della figlia, la uccide e poi si spara


Posta la foto della figlia, la uccide e poi si spara
20/11/2013, 20:53

USA- Un uomo statunitense, Merrick McKoy, dopo aver postato la foto della figlia di 19 mesi su Facebook la uccide per poi spararsi. Per la bimba non c'è stato nulla da fare mentre il padre è ricoverato in ospedale.

Il motivo del gesto estremo è stato una lite con la mamma della piccola; l'uomo infatti sul social network aveva scritto: " Ti avevo detto che non avrei potuto vivere senza di te, forse pensavi stessi giocando, adesso io e mia figlia ci togliamo di mezzo". Poi il suo ultimo post: "Non giudicatemi non avevo scelta". La donna è sotto ora shock.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©