Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Casinò e facilitazioni fiscali a chi resta nell'isola

Premier Cipro: piano in 12 punti per uscire dalla crisi


Premier Cipro: piano in 12 punti per uscire dalla crisi
01/04/2013, 19:33

NICOSIA (CIPRO) - Il premier cipriota Nicos Anastasiades ha presentato oggi un piano in 12 punti per risollevare l'economia dell'isola ed uscire dalla crisi. I due punti principali sono l'abolizione del bando ad aprire casinò e facilitazioni fiscali per quegli imprenditori che reinvestono nelle loro imprese a Cipro. QUesti due punti (insieme a tutti gli altri) dovrebbero consenitire di dare una spinta all'economia isolana, senza dover contare sulle speculazioni bancarie. Il pacchetto dovrebbe essere approvato dal Parlamento entro due settimane.
 Durante la presentazione, Anastasiades ha anche difeso la scelta di aver chiesto aiuti finanziari all'Unione Europea, anche accettando le condizioni relative, come la tassazione sui conti correnti oltre i 100 mila euro. Ha spiegato che si è trattato di una scelta dolorosa ma necessaria per evitare il crollo del sistema creditizio nazionale e la conseguente cacciata del Paese dall'euro. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©