Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

PREMIO SAKHAROV AL DISSIDENTE CINESE HU JIA


PREMIO SAKHAROV AL DISSIDENTE CINESE HU JIA
23/10/2008, 15:10

Il premio Sakharov 2008 per la Libertà di pensiero, conferito dal Parlamento europeo, è stato assegnato al dissidente cinese Hu Jia, in carcere dalla scorsa primavera dopo una condanna a tre anni e mezzo per "incitamento a sovvertire i poteri dello Stato". Hu Jia fu tra i primi a denunciare lo scandalo dell'Aids nella provincia di Henan, dove alla fine degli anni novanta migliaia di contadini hanno contratto l'Hiv attraverso trasfusioni di sangue infetto. Dopo la battaglia per i malati di Aids ha aperto con la giovane moglie Zeng Jiayan un blog su Internet, attraverso il quale i due coniugi hanno denunciato la mancanza di democrazia e di libertà di espressioni in Cina. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©