Dal mondo / America

Commenta Stampa

Le Borse dimostrano di essere felici della scelta

Presidente Fed: Summers si ritira, favorita la vice di Bernakke


Nella foto Janet Yellen, attuale vice di Bernakke
Nella foto Janet Yellen, attuale vice di Bernakke
16/09/2013, 09:53

WASHINGTON (USA) - Si semplifica la battaglia per il nuovo pesidente della Fed, dato che l'attuale, Ben Bernakke, è in scadenza di mandato. Questo perchè uno dei candidati, Lawrence Summers, ha chiesto ad Obama di non prendere in considerazione il suo nome per la sotituzione di Bernakke. Insomma, un ritiro vero e proprio, comunicato al presidente per lettera, anticipata da una telefonata. Questa decisione spiana la strada a Janet Yellen, vice di Bernakke ed adesso favorita a prenderne il posto. 
Summers si è ritirato perchè aveva contro i democratici e quindi, per avere l'Ok della maggioranza del Senato (negli Usa tutte le nomine presidenziali devoino essere avallate dal Senato, ndr) avrebbe dovuto appoggiarsi ai repubblicani, con tutti i problemi politici che questo provocherebbe.
Una scelta che comunque le Borse hanno mostrato di approvare, nonostante non è da escludere che la Yellen tagli quella politica monetaria espansiva che Bernakke ha mantenuto finora ma che ora sta diventando eccessivamente onerosa per gli Usa. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©