Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

PRIMARIE USA: CONTINUA IL TESTA A TESTA TRA I DEMOCRATICI


PRIMARIE USA: CONTINUA IL TESTA A TESTA TRA I DEMOCRATICI
06/02/2008, 08:02

Obama 13, Hillary Clinton 8. Questo è finora il risultato del Big Tuesday negli USA, quando sono andati a votare per le primarie presidenziali 24 Stati su 50. Obama avrebbe vinto in Georgia, Alabama, Delaware, Illinois, Kansas, North Dakota, Utah, Connecticut, Minnesota, Idaho, Colorado, Missouri; Hillary Clinton in Massachusetts, New York, New Jersey, Oklahoma, Tennessee, Arkansas,  Arizona, Isole Samoa e California. 
Secondo l'ufficio stampa di Barack Obama, lo stesso avrebbe conquistato 606 delegati, contro i 534 di Hillary Clinton, cosa che gli darebbe un vantaggio, in vista della convention dei Democratici prevista a Denver dal 25 al 28 agosto. 
Ma ci sono ancora diversi Stati in cui si deve ancora votare e c'è l'incognita dei "superdelegati" cioè i congressisti e i senatori democratici tuttora in carica. Ricordiamo che per essere sicuri di vincere, sia Obama che Hillary Clinton devono raggiungere i 2025 delegati a proprio favore.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©