Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Dopo le elezioni in Birmania

Probabile incarico governativo a San Suu Kyi


Probabile incarico governativo a San Suu Kyi
08/01/2012, 12:01

RANGOON – Probabile incarico governativo per la leader dell'opposizione birmana, il premio Nobel Aung Sang Suu Kyi (nella foto). Secondo fonti locali, dopo le elezioni, l’ex prigioniera politica, liberata il 13 novembre 2010 , dopo 18 mesi di arresti domiciliari , potrebbe ricevere un incarico ufficiale nel governo, almeno secondo quanto   riferito da Nay Zin Latt , consigliere presidenziale birmano.  
Secondo quanto dichiarato all'Afp da quest'ultimo,  Aung Sang Suu Kyi potrebbe avere un ruolo del governo "civile" se conquisterà  un seggio dopo le legislative parziali dell'1 aprile.
Potrebbe ricevere un posto "appropriato" nell'alta amministrazione pubblica, ma "e' anche possibile che sia nominata nel governo", ha aggiunto, precisando che ciò dipenderà  anche dai suoi desideri.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©