Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

L'incontro è avvenuto tra i delegati per il dossier nucleare

Prove di disgelo tra le due Coree:''Si al disarmo nucleare''

''Incontro utile e costruttivo''

Prove di disgelo tra le due Coree:''Si al disarmo nucleare''
23/07/2011, 12:07

TOKYO – Prove di disgelo lungo il confine più armato del mondo e ultimo muro della guerra fredda.

Finalmente dopo le numerose minacce e incidenti militari avvenuti negli ultimi anni lungo il 38º parallelo, i delegati per il dossier nucleare sud e nord coreano, si sono incontrati a Bali, in Indonesia, a margine di una riunione sulla sicurezza organizzata dall'Asean (Associazione delle nazioni dell'Asia del sud-est), per dire no alle ambizioni atomiche di Pyongyang e per iniziare il disarmo nucleare dell'intera penisola.

"Abbiamo concordato di fare sforzi congiunti nel processo di negoziazione per la denuclearizzazione", ha detto ai giornalisti l'inviato sudcoreano Wi Sung-la dopo i colloqui con la controparte sudcoreana Ri Yong-ho, viceministro degli Esteri nordcoreano che ha la delega per il nucleare – che poi ha aggiunto - abbiamo concordato di fare sforzi congiunti per stabilire condizioni per la ripresa dei colloqui a sei il prima possibile. L'incontro con la mia controparte è stato costruttivo e utile".

E' stato il primo incontro tra i rappresentanti delle diplomazie dei due paesi dal 2008, e alla riunione hanno partecipato anche inviati di Stati Uniti e Giappone, coinvolti nel dialogo a sei, che si sono detti molto fiduciosi sulla possibilità di riaprire colloqui duraturi e costruttivi tra le due nazioni.

Commenta Stampa
di Zaccaria Pappalardo
Riproduzione riservata ©