Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Così il leader del Cremlino

Putin: "Ianukovich non ha futuro"

Gazprom cancellerà lo sconto sul gas all'Ucraina

Putin: 'Ianukovich non ha futuro'
04/03/2014, 14:12

MOSCA – Vladimir Putin non vede di buon occhio l’imminente caduta del presidente ucraino Viktor Ianukovich. Il leader del Cremlino ha definito l’instaurazione di un nuovo governo a Kiev "un'azione incostituzionale" e "una presa del potere con le armi". Al momento, per Putin,  "non c'è la necessità" di inviare truppe russe in Ucraina, anche se "la possibilità rimane". Ma "la Russia si riserva il diritto di ricorrere a tutti i mezzi per proteggere i russi in Ucraina". Per il leader del Cremlino, Viktor Ianukovich "non ha avvenire politico" pur essendo il "legittimo" capo di Stato in Ucraina. "Siamo pronti - ha proseguito - a tenere il G8, ma i nostri partner non vogliono venire, non vengano".

Intanto l’ad di Gazprom Alexiei Miller fa sapere che a partire da aprile la Russia cancellerà lo sconto sul gas concesso a dicembre all'Ucraina e che ha fatto scendere il prezzo del metano da circa 400 a 268,5 dollari per mille metri cubi. Alla base della decisione del gigante russo del gas c’è il fatto che l'Ucraina deve alla Russia 1,53 miliardi di dollari per il metano e che ieri da Kiev hanno già fatto sapere di non essere in grado di pagare per intero il debito relativo al mese di febbraio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©