Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Molte proteste per il comportamento di due giornalisti

"Quella lesbica ora la curo io", è bufera sulla BBC


Clare Balding, la giornalista insultata
Clare Balding, la giornalista insultata
04/06/2013, 14:15

LONDRA (INGHILTERRA) - E' nuovamente nella bufera, la BBC. La Tv inglese più famosa, dopo gli scandali dei presentatori pedofili, dei documenti censurati e quelli accusati di falsità, ora si trova a dover fronteggiare un nuovo caso. 
Tutto è nato da una trasmissione radiofonica, Fighting Talk (Discussione combattuta), in cui i due conduttori vanno abitualmente sopra le righe verso questo o quel personaggio, prendendo in giro il modo di fare calmo e compassato tipico dei britannici. E questa volta hanno deciso di prendersela con Clare Balding, giornalista sportiva, vincitrice di premi nel suo lavoro, ed apertamente omosessualem dato che convive con la sua compagna.
Ma le espressioni usate sono state pesanti: "Datemi venti minuti con lei e le faccio cambiare idea", ha detto Colin Murray. E il comico Bob Mills ha rincarato la dose, partendo dal fatto che la Balding è un'esperta di ippica: "È una cavalla che apprezza la potenza che ha tra le cosce, ma tutti sappiamo che non c'è femmina che non possa essere curata". 
Il risultato è stata una valanga di e-mail e telefonate di protesta, tanto che la BBC si è pubblicamente scusata verso "chiunque si sia sentito offeso".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©