Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Nel 2015 si va verso la fine del sistema in Europa

Quote latte: UE, rischio multe per l'Italia


Quote latte: UE, rischio multe per l'Italia
11/12/2012, 17:44

BRUXELLES – E’ ormai sulla “buona strada, la transizione morbida” che porterà nel 2015 - dopo circa 20 anni - alla fine del sistema delle quote latte in Europa. Si arriverà alla scadenza con una produzione inferiore del 6% alla quota globale europea. Ma i produttori italiani - e non solo - sono ancora a rischio multe in quanto nel 2011-2012 le consegne di latte erano solo dello 0,4% al di sotto del tetto di produzione assegnato all'Italia. E’ quanto emerge dal rapporto sul futuro del settore, approvato dalla Commissione europea, su iniziativa del responsabile all'agricoltura Dacian Ciolos, che traccia le prime previsioni del dopo quote latte. Previsioni che parlano di “prospettive a medio e lungo termine favorevoli per il comparto lattiero” ma che non impediranno ai produttori sul breve periodo di subire “le fluttuazione del mercato”. Insomma, la domanda mondiale continuerà a spingere la crescita con prezzi “in risalita” anche per il produttore di latte.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©