Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

RESTA IN CARCERE L'ULTIMO SOPRAVVISSUTO AGLI ATTENTATI DI MUMBAI


RESTA IN CARCERE L'ULTIMO SOPRAVVISSUTO AGLI ATTENTATI DI MUMBAI
11/12/2008, 09:12

Rimane in carcere l'unico terrorista sopravvissuto alle stragi di Mumbai. Mohammed Ajmal Amar Iman è comparso stamane dinanzi a un giudice, che ha prolungato di altre due settimane la prigione provvisoria. Lo ha riferito una fonte di polizia. Intanto questa mattina il governo di New Delhi ha annunciato che innalzerà ulteriormente i livelli di sicurezza perché il ministero dell'Interno e l'intera Asia meridionale sono "nell'occhio del ciclone del terrorismo". Il carcere preventivo per il terrorista è stato prolungato fino al 24 dicembre. Sono stati i magistrati a recarsi nel luogo di detenzione, l'edificio nel quartier generale della polizia di Mumbai, poco prima di mezzogiorno ora locale; gli inquirenti sono rimasti una quindicina di minuti all'interno dell'edificio e uscendo non hanno rilasciato dichiarazioni. Intanto il ministro dell'interno Palaniappan Chidambaram ha ripetuto dinanzi al Parlamento la convinzione del governo di New Delhi di essere ancora nel mirino dei terroristi e ha dichiarato che "l'ombra del sospetto punta inesorabilmente contro i territori confinanti: il Pakistan".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©