Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

RICE: ACCORDO ENTRO MAGGIO TRA ISRAELIANI E PALESTINESI


RICE: ACCORDO ENTRO MAGGIO TRA ISRAELIANI E PALESTINESI
31/03/2008, 14:03

Il Segretario di Stato americano, Condoleeza Rice, sta cercando di ottenere una bozza di accordo o almeno un memorandum di intesa tra israeliani e palestinesi, entro maggio, quando Bush verrà in Israele per festeggiare i 60 anni dello Stato israeliano. Chiaramente l'intenzione è quella di dimostrare che gli accordi di Annapolis, garantiti dallo stesso Bush, sono rispettati.

Ma in questo senso c'è da riscontrare la scarsa collaborazione di Olmert, il premier israeliano, che oggi ha dichiarato che a Gerusalemme Est continueranno le costruzioni di case per gli israeliani, in quanto Gerusalemme Est (cioè la parte araba della città) non è e non sarà mai oggetto di discussione, in quanto di proprietà israeliana.

Nel frattempo l'organizzazione israeliana "Peace now" ha denunciato che Israele ha aumentato le costruzioni di abitazioni in CIsgiordania, nonostante le promesse fatte ad Annapolis di congelare l'espansione degli insediamenti illegali in territorio palestinese.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©