Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

RIFIUTI: L'UE BACCHETTA L'ITALIA PER LA CATTIVA GESTIONE


RIFIUTI: L'UE BACCHETTA L'ITALIA PER LA CATTIVA GESTIONE
06/05/2008, 12:05

La Commissione europea ha formalizzato oggi il deferimento dell'Italia davanti alla Corte di giustizia Ue per il mancato rispetto della normativa comunitaria nella gestione dei rifiuti della Campania. Lo ha detto un funzionario della Commissione. L'esecutivo Ue ritiene che le misure previste dal governo italiano per superare l'emergenza nella regione non saranno attuate in modo sufficientemente rapido. "Abbiamo ricevuto informazioni dalle autorità italiane che indicano che ci sono stati dei progressi e ci sono dei piani sul tavolo", ha detto il funzionario. "Ma abbiamo delle preoccupazioni, soprattutto riguardo al calendario dei lavori. La commissione non ritiene che la questione sarà affrontata in modo sufficientemente rapido". La Commissione ha inoltre inviato all'Italia una lettera di messa in mora riguardo alla situazione del Lazio, unica regione italiana che non avrebbe presentato un piano per la gestione dei rifiuti, così come richiesto dalla Corte di giustizia europea in una sentenza dello scorso anno sui rifiuti in Italia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati