Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

RIO DE JANEIRO: ITALIANO SVENTA RAPINA E MUORE


RIO DE JANEIRO: ITALIANO SVENTA RAPINA E MUORE
20/11/2007, 14:11

RIO DE JANEIRO  Un ragazzo italiano è morto questa sera a Rio de Janeiro investito da un autobus mentre inseguiva un ladro. Il giovane sui 20 anni si chiamava Giorgio Morassi, ma non si conosce ancora la sua provenienza. Il turista era seduto in un bar della spiaggia di Ipanema con la madre e il padre. Improvvisamente un uomo che inforcava una bicicletta ha strappato la catenina d'oro che il padre del ragazzo aveva al collo. Il giovane si è lanciato sullo scippatore, lo ha fatto cadere dalla bici e ha incominciato a lottare con lui sul lungomare Veira Souto. Ma il ladro è riuscito a scappare e il giovane italiano gli è corso dietro attraversando la strada. Un autobus, che sopraggiungeva ad alta velocità, lo ha preso in pieno uccidendolo sul colpo. Il padre e la madre di Giorgio Morassi hanno avuto una crisi nervosa e sono stati soccorsi da un'ambulanza. Il ladro è fuggito senza lasciare tracce.
(fonte: Ansa.it)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©