Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Oltre 1.500 tele di maestri del '900

Ritrovato il "tesoro" di Adolf Hitler


Ritrovato  il 'tesoro' di Adolf Hitler
05/11/2013, 16:30

MONACO - Ritrovato in un appartamento degradato della città tedesca,  il "tesoro" di Adolf Hitler:  oltre 1.500 tele di maestri del '900. I capolavori, tra cui compaiono opere di Chagall, Matisse, Klee, Picasso e Renoir, per un valore che supera il miliardo di euro, sono al sicuro in un deposito della dogana a Garching, non lontano da Monaco. Erano a casa del pensionato Cornelius Gurlitt, 80 anni, ammassati fra la sporcizia. Gurlitt, che non è residente in Germania e risultava un fantasma per le autorità, è il figlio di un noto mercante d'arte di Dresda, attivo nel Terzo Reich, Hildebrandt Gurlitt, morto nel 1956.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©