Dal mondo / Australia

Commenta Stampa

Gli servivano i soldi per il divorzio

Russel Crowe guadagna 3 milioni vendendo all'asta i suoi cimeli


Russel Crowe con l'ex moglie Danielle Spencer
Russel Crowe con l'ex moglie Danielle Spencer
09/04/2018, 10:06

SIDNEY (AUSTRALIA) - Non capita spesso di vedere un'asta fatta per raggranellare i soldi per il divorzio. Ed è ancora più stranoquando a farlo è un attore famoso come Russel Crowe. Ma è esattamente quello che è successo. Il protagonista di film come "Il gladiatore" e "Cinderella man" si è separato dalla moglie Danielle Spencer e deve pagarle gli alimenti. Che ovviamente non sono di una manciata di dollari al mese. E quindi è stato necessario procedere all'asta con la vendita di alcuni pezzi della sua collezione. Che sono stati apprezzati dai clienti di Southeby's Australia: 65 mila dollari per la riproduzione di un cocchio romano, 125 mila per la corazza del film "Il gladiatore", 70 mila dollari per una spada di metallo usata nello stesso film, 7 mila dollari per il sospensorio usato in Cinderella Man, e così via. Alla fine, ha incassato l'equivalente di 2,8 milioni di dollari. E i 192 oggetti venduti non sono che una parte delle centinaia di pezzi che Crowe ha collezionato nella sua vita...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©