Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Le vittime intossicate dal monossido di carbonio

Russia: brucia un palazzo, 9 morti, 7 sono bambini


Russia: brucia un palazzo, 9 morti, 7 sono bambini
09/03/2012, 12:03

MOKHOVOYE (RUSSIA) - Tragedia nella notte, nella piccola città di Mokhovoye, nella parte orientale della Russia europea. Si è sviluppato un incendio in una palazzina di quattro piani, per cause ancora ignote. L'incendio ha bloccato all'interno delle abitazioni alcuni dei residenti e l'intervento dei Vigili del Fuoco locali non è riuscito a salvarli. Alla fine, spente le fiamme, sono stati trovati 9 cadaveri, ci cui sette (cinque maschi e due femmine) erano bambini. E, in base a quanto riferito dalle autorità locali, facevano tutti parte della stessa famiglia. Ma non sono stati uccisi dalle fiamme, bensì dal monossido di carbonio, che si è prodotto in grandi quantità ed ha evidentemente saturato le stanze dove stavano i bambini, soffocandoli.
Una inchiesta è stata aperta dalla polizia locale per scoprire le cause del rogo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©