Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Era stato arrestato per manifestazioni non autorizzate

Russia: il blogger Navalny rilasciato dopo 20 giorni di prigione


Russia: il blogger Navalny rilasciato dopo 20 giorni di prigione
23/10/2017, 10:42

MOSCA (RUSSIA) - Questa volta è durata 20 giorni, anzichè 30, la detenzione dle blogger Alexey Navalny, considerato il capo dell'opposizione al presidente Vladimir Putin. Il blogger era stato arrestato con l'accusa di aver indetto una manifestazione non autorizzata. 

Navalny ha comunicato la sua liberazione attraverso il proprio account Istagram: "Sono uscito. In 20 giorni ho letto 20 libri, imparato qualche parola in kirghiso, bevuto 80 litri di the", e ha annunciato la sua partecipazione ad una manifestazione ad Astrakhan. In realtà il problema è che Putin nel corso degli anni ha silenziato le opposizioni in ogni modo: con gli arresti, con le leggi. E quando questo non bastava, arrivavano misteriose aggressioni ed omicidi di cui non sono mai stati trovati i colpevoli. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©