Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Russia: psicofarmaci ai bambini di un orfanatrofio


Russia: psicofarmaci ai bambini di un orfanatrofio
27/05/2009, 17:05

I piu' irrequieti venivano rinchiusi in una clinica psichiatrica per almeno un mese, dove li riempivano di psicofarmaci fino ad annullarne completamente la personalita' e le doti intellettive. Le piccole vittime di questi abusi provenivano tutte da un orfanotrofio a Timovsk, citta' nella regione di Tula nella Russia europea. Nella struttura sono ospitati una settantina di orfani. I ragazzini che hanno subito dei trattamenti da lager hanno fatto emergere la vicenda inviando lettere alle autorita' locali e parlandone con il prete dell'orfanotrofio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©