Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Multe da migliaia di euro a chi partecipa e a chi organizza

Russia: varata alla Duma legge contro le manifestazioni anti-Putin


Russia: varata alla Duma legge contro le manifestazioni anti-Putin
06/06/2012, 10:06

MOSCA (RUSSIA) - Ancora una volta, Vladimir Putin dimostra la sua insofferenza a qualsiasi manifestazione democraica. E così la Duma (la Camera bassa, equivalente alla nostra Camera dei Deputati) ha approvato nella notte una legge che impone pesantissime multe a chiunque partecipi a manifestazioni non autorizzate (e si sa che le uniche autorizzate sono quelle pro Putin, ndr). Adesso toccherà al Senato (si chiama Consiglio della Federazione) approvare definitivamente il provvedimento che diventerà esecutivo con la firma di Putin.
La legge prevede multe che possono arrivare fino a 300 mila rubli (circa 7000 euro) per tutti coloro che partecipano alla manifestazioni, mentre per gli organizzatori arrivano fino ad un milione di rubli (24 mila euro). Per capire di che cifre stiamo parlando, un operaio in Russia non li guadagna in un anno, un milione di rubli. Quindi è evidente l'intento intimidatorio di questa legge.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©