Dal mondo / America

Commenta Stampa

L'uomo è accusato di evasione fiscale per 5 milioni

Russiagate: collaboratore dell'avvocato di Trump collabora con gli inquirenti


Russiagate: collaboratore dell'avvocato di Trump collabora con gli inquirenti
23/05/2018, 09:40

WASHINGTON (USA) - Evgeny Friedman è un immigrato russo che ha realizzato il sogno americano, diventando il titolare di una società di taxi, la Taxi King, insieme all'avvocato di Donald Trump, Michael Cohen. Ma ora è finito nei guai con la legge: è accusato di frode fiscale, evasione fiscale e furto. Rischia una pena di oltre 50 anni di reclusione. Per evitarla, secondo quanto riferisce il New York Times, avrebbe cercato e trovato un accordo con il procuratore speciale Robert Mueller, che sta indagando sul Russiagate. Cioè sui rapporti tra Trump e l'entourage di Putin, che gli avrebbe fornito prove e documentazioni da usare contro Hillary Clinton per vincere in campagna elettorale; con il rischio sottinteso (e non ancora esplicitato) che questi rapporti possano condizionare l'attività di Trump anche adesso che è alla Casa Bianca. 

Il quotidiano statunitense non spiega su cosa Friedman stia collaborando. Ma è chiaro che, essendo stato socio di Cohen, potrebbe fornire agli inquirenti qualche leva che costringa l'avvocato di Trump a rivelare segreti scottanti per evitare anche lui lunghi periodi detentivi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©