Dal mondo / America

Commenta Stampa

Obama: “La popolazione deve prenderla seriamente”

Sandy: ordine di evacuazione per i cittadini di New York


Sandy: ordine di evacuazione per i cittadini di New York
29/10/2012, 09:48

NEW YORK – La minaccia dell’uragano Sandy si sta avvicinando. Allerta per la città di New York. Se prima la situazione sembrava essere sotto controllo, adesso il sindaco Michael Bloomberg vuole mettere in guardia la cittadinanza. Durante una conferenza stampa, il primo cittadino ha convalidato l’ordine di evacuazione per 375mila newyorkesi.

A causa del peggioramento delle condizioni meteorologiche e dell’arrivo dell’uragano, previsto oggi intorno alle 18,00 (ora italiana), si è deciso di bloccare la circolazione della metropolitana e dei servizi pubblici.

Il sindaco ha esortato la popolazione a seguire le norme richieste, per evitare ulteriori rischi.

Ferreo è l’ordine di evacuazione per i residenti nella zona A, zona ad alto rischio per evitare di “metterete in pericolo non solo la vostra vita, ma quella delle forze dell'ordine”, ha detto il sindaco.

Bloomberg ha condannato la volontà di molti ragazzi che vorrebbero approfittare di Sandy per fare surfing.

Il Sindaco vuole essere più prudente per il bene della cittadinanza. Stando alle previsioni, Sandy toccherà centri molto popolati, oltre New York, Filadelfia, Washington, Baltimora e Boston.

Questa è la terza volta, nella storia di New York, che viene disposta l'evacuazione.

Intanto, le autorità hanno ordinato chiusura della sede del Nymex, la Borsa delle materie prime (petrolio, gas, metalli preziosi e industriali), perché la sede rientra nella zona ad alto rischio. Il mercato, tuttavia, continuerà on-line.

Obama, in  riferimento alla pericolosità di Sandy, è intervenuto drasticamente con un appello: “La popolazione della East Coast deve prenderla seriamente”. 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©