Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

I media israeliani avevano affermato l'opposto

Santa Sede conferma: sì a visita Papa in Terrasanta

In settimana il sopralluogo di una delegazione vaticana

Santa Sede conferma: sì a visita Papa in Terrasanta
07/03/2014, 12:59

CITTÀ DEL VATICANO – Nella giornata di ieri alcuni media israeliani avevano affermato che il viaggio di Papa Francesco in Terrasanta era stato cancellato. Invece, fonti vaticane hanno confermato sia il viaggio del Pontefice in Israele, sia il sopralluogo della delegazione vaticana per quell’incontro previsto per il 26 maggio.

Il viaggio del Santo Padre sembrava appeso ad un filo. "Se la situazione resta così – aveva dichiarato il portavoce del ministero Ygal Palmor - tutte le visite saranno cancellate. Difficile infatti prepararle in queste condizioni. Certo se lo sciopero fosse revocato la settimana prossima, si farebbe ancora in tempo ma al momento non c'è alcun segnale in questa direzione. Sono pessimista. Finora non ci sono novità. Lo sciopero è in corso dal 4 marzo scorso ed è stata annullata anche la visita del premier britannico David Cameron''.

Poi è giunta la dichiarazione del Vaticano che pare confermare la missione di Papa Francesco, ovvero la commemorazione del 50esimo anniversario dello storico incontro tra Paolo VI e il patriarca di Costantinopoli Atenagora. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©