Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Attacco dei socialisti:"Sarkò fa nepotismo"

Sarkozy junior eletto in un Ente pubblico. Infuriano le polemiche


Sarkozy junior eletto in un Ente pubblico. Infuriano le polemiche
23/10/2009, 20:10

FRANCIA - Il figlio minore del presidente francese, Jean Sarkozy, 23 anni, è stato eletto nel consiglio di amministrazione dell'Epad, l'istituto pubblico che gestisce il quartiere parigino della Defense. Ieri, dopo settimane di dure polemiche Jean Sarkozy aveva anticipato che in caso di elezione in consiglio di amministrazione avrebbe rinunciato a candidarsi alla presidenza dell'ente.  "Non voglio una vittoria intaccata dai sospetti", ha aggiunto Jean Sarkozy, denunciando "una vera campagna di manipolazione e di disinformazione" attorno alla sua candidatura. Il figlio del Presidente francese ha riconosciuto di essersi consultato con suo padre prima di prendere questa decisione: "Se la domanda che mi fate è: ne hai parlato al presidente? La risposta è no. Se invece è: ne hai parlato a tuo padre? La risposta è sì". La candidatura di Sarkozy junior aveva sollevato forti polemiche in Francia, e un certo malcontento anche in seno alla maggioranza di centrodestra. La sinistra aveva accusato il presidente di nepotismo. Una malattia di cui sono affetti anche i cugini d’Oltralpe e i Sarkozy oltre che i Mastella italiani. Infatti la politica francese ha conosciuto scandali forse di proporzioni inferiori a quelli italiani ma comunque tali da  far  riflettere . Qualche anno fa il presidente Chirac fu indagato per uso improprio dei voli di Stato. Insomma ogni mondo è paese!

 

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©