Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SCARPE CONTRO BUSH, GIORNALISTA RISCHIA 15 ANNI


SCARPE CONTRO BUSH, GIORNALISTA RISCHIA 15 ANNI
22/12/2008, 18:12

Rischia una condanna fino a 15 anni di carcere il giornalista iracheno che ha lanciato le scarpe contro George W.Bush. Lo rende noto il giudice titolare dell'inchiesta, Dhiya al-Kenani, annunciando di aver respinto le testimonianze della famiglia di Muntazer al-Zaidi che ha denunciato nuovamente le presunte torture subite dal giornalista durante la detenzione. "L'indagine si è conclusa e il caso ora è di competenza della Corte penale", ha spiegato Kenani. Zaidi è accusato di "aggressione a capo di stato straniero durante una visita ufficiale", un reato che prevede una pena dai 5 ai 15 anni di carcere. Ma la corte potrebbe anche condannare il giornalista per tentata aggressione e infliggergli una pena da uno a cinque anni di detenzione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©