Dal mondo / America

Commenta Stampa

Midlands City, veglia per il piccolo di 5 anni

Sceriffo lancia messaggio al sequestratore di Ethan


Sceriffo lancia messaggio al sequestratore di Ethan
03/02/2013, 16:33

WASHINGTON – Ancora paura per Ethan, il piccolo di cinque anni sequestrato da martedì nella cittadina di Midlands City, in Alabama.
Il bambino,  nascosto in un bunker sotterraneo, è in ostaggio del veterano del Vietnam, il 65enne Jimmy Lee Dykes. Questa triste storia sta tenendo in ansia un intero Paese. Sulle trattative,  che sono guidate dalla squadra dell'Fbi, c’è  il più stretto riserbo. Intanto,  lo sceriffo Wally Olson ha lanciato un messaggio al sequestratore, tramite il canale televisivo: “Voglio ringraziarlo perché si prende cura del nostro bambino e per averci permesso di inviare al piccolo libri e medicine”.  
Continuano, grazie ad un tubo di gomma, i contatti con il rapitore. Le ultime informazioni ufficiali date dalla polizia confermano  lo stato di buona salute del bambino. Intanto, per oggi è prevista la cerimonia funebre di Charles Poland, il 66enne ucciso da Dykes, dopo che l’autista era riuscito a  liberare i bambini a bordo dello scuolabus.
Intanto, una lunga veglia di preghiera sostiene l’attesa e la sorte del bambino sequestrato.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©