Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Milioni di pellegrini a raduno religioso

Scoppia ressa a Kumbh Mela, dieci morti in India


Scoppia ressa a Kumbh Mela, dieci morti in India
10/02/2013, 19:45

INDIA - Una ressa creatasi alla stazione di Allahabad, nello stato indiano settentrionale dell'Uttar Pradesh (dove milioni di pellegrini stanno arrivando per partecipare al mega raduno religioso del “Kumbh Mela”)   ha provocato la morte di almeno 10 persone.  Lo riferisce la Cnn citando fonti ufficiali. Durante la giornata di oggi chiamata “Mauni Amavasya” e considerata la più propizia per le immersioni sacre, sono giunti circa 30 milioni di devoti, secondo stime degli organizzatori. Secondo la tradizione induista il bagno alla confluenza dei tre fiumi, Gange, Yamuna e il mitologico Saraswati, ha il potere di purificare il fedele da tutti i peccati commessi nelle sue vite precedenti. Per gestire la moltitudine di pellegrini le autorità locali hanno dispiegato migliaia di poliziotti e forze anti sommossa.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©