Dal mondo / America

Commenta Stampa

Contro l'aumento dei prezzi dei trasporti pubblici

Scoppiate violente manifestazioni in Brasile


Scoppiate violente manifestazioni in Brasile
14/06/2013, 10:49

BRASILIA - Scoppiate violente manifestazioni in Brasile contro l'aumento dei prezzi dei trasporti pubblici: almeno 55 persone sono rimaste ferite a San Paolo e Rio de Janeiro, mentre oltre 160 sono state arrestate.

A San Paolo la polizia ha usato gas lacrimogeni e pallottole di gomma per disperdere gli oltre 5mila manifestanti che protestavano per l'aumento del 7% dei biglietti di autobus, metro e treni.

A Rio, invece, i dimostranti erano 2mila.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©