Dal mondo / America

Commenta Stampa

Era a capo di una unità "straniera" delle SS

Scovato un ufficiale delle SS, viveva negli Usa dal 1949


Michael Karkoc in una immagine da pensionato
Michael Karkoc in una immagine da pensionato
15/06/2013, 10:36

MINNEAPOLIS (MINNESOTA) - Una inchiesta giornalistica della Associated Press ha permesso di appurare che a Minneapolis, città del Minnesota, negli Stati Uniti, vive un ex ufficiale delle SS. L?uomo arrivò nel 1949, affermando di essere ucraino (cosa vera) e di non essere mai stato sotto le armi. Così ha potuto fare l'operio edile ed ora è un arzillo pensionato di 94 anni. Ma in realtà Michal Karkoc era entrato nella "Ukranian Seld Defense Legion", e poi nella divisione delle Waffen SS Galizia. Si tratta di due unità delle SS formate da ucraini che durante la Seconda Guerra Mondiale combatterono nelle file dell'esercito tedesco sul fronte russo. Ma secondo alcune testimonianze rilasciate all'epoca da soldati catturati, gli uomini di Karkoc si occuparono dello sterminio di un interop villaggio come rappresaglia per la morte di un ufficiale delle SS; e in un'altra occasione uccisero 21 tra donne e bambini nel corso di una insurrezione. Non ci sono prove del coinvolgimento di Karkoc, ma secondo le regole del Tribunale di Norimberga (che però valgono solo per i nazisti, non per gli altri eserciti), è comunque responsabile delle atrocità commesse dalla propria unità, che vi abbia partecipato o meno. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©